COV-eye: lo stato di salute oculare in epoca COVID-19

Gentile partecipante,
grazie per la sua collaborazione!

Il questionario online che le chiediamo di compilare è stato messo a punto da un gruppo di oculisti del Dipartimento Organi di Senso dell’Università Sapienza di Roma in collaborazione con IAPB Italia onlus -Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità e si propone di comprendere l’impatto dell’emergenza sociosanitaria COVID-19 sulla salute oculare dei cittadini.
Le domande del questionario raccoglieranno dati generali, epidemiologici, di salute oculare e di sanità pubblica inerenti alle problematiche oculari; i risultati saranno elaborati statisticamente al fine di comprendere meglio la risposta collettiva al COVID-19 e potranno permettere la messa in atto di strategie correttive finalizzate al miglioramento delle cure e del benessere oculare dei cittadini in epoca COVID.
Se può, inoltri il link anche ai suoi contatti: il suo contributo nella diffusione sarà utile a raccogliere più dati che permetteranno ai ricercatori di ottenere un risultato più significativo.

La sua partecipazione alla ricerca richiede la compilazione di un questionario.

La sua partecipazione è volontaria e può decidere di interrompere la compilazione in qualsiasi momento, per qualsiasi motivo senza dover specificare le motivazioni.

Tutte le risposte dell’indagine saranno mantenute anonime e non saranno riconducibili alla sua identità.

I risultati dell’indagine verranno utilizzati per scopi di ricerca e non a fini clinici. Saranno utilizzati, in forma aggregata, per pubblicazioni scientifiche.

Ringraziamenti:
Si ringrazia il Prof. Pierluigi Zoccoletti e la Prof.ssa Annamaria Giannini del Dipartimento di Psicologia dell’Università Sapienza di Roma per il prezioso supporto alla realizzazione del progetto. Si ringrazia la società e-simple per aver curato, a titolo gratuito, l’aspetto digitale della realizzazione del questionario online.

Cliccando sul pulsante "Acconsento" lei dichiara che:

  • Ha letto le informazioni fornite fin qui fornite, l'informativa sulla privacy ed il consenso informato
  • Acconsente volontariamente a partecipare alla ricerca
  • È maggiorenne (ha almeno 18 anni)